Bocconcini di vitello con funghi

Qualche giorno fa ho preparato per cena dei bocconcini di vitello con funghi, ovvero un secondo piatto che richiede una cottura piuttosto lunga, almeno 1 ora e mezza, questo perché la carne altrimenti risulterebbe dura. Quando preparo piatti così solitamente cucino sempre per mangiare almeno due volte, il tempo è quello che è, quindi meglio sfruttarlo bene.

Ingredienti per 4 persone

  • 800 gr di polpa di vitello;
  • 400 gr di funghi champignon;
  • 200 gr di funghi chiodini;
  • farina qb;
  • una noce di burro;
  • olio extra vergine di oliva qb;
  • sale qb;
  • pepe qb;
  • 1/2 bicchiere di vino bianco;
  • brodo. vegetale qb.

Procedimento

  1. Come prima cosa tagliate la polpa di vitello a pezzettoni. Passate i bocconcini nella farina, quindi fateli dorare in padella con una noce burro ed un filo di olio extra vergine di oliva (oppure usate burro chiarificato);
  2. Aggiungete il vino, abbassate la fiamma e lasciate che l’alcol evapori. Nel frattempo pulite bene i funghi e poi tagliateli a fettine;
  3. Unite i funghi alla carne, insaporite con sale e pepe. Bagnate con del brodo caldo, coprite i bocconcini di vitello con un coperchio e continuate la cottura per circa 1 ora me mezzo. Mescolate di tanto in tanto e se serve aggiungete ancora brodo;
  4. I bocconcini di vitello con funghi devono diventare morbidi, la carne deve quasi sfilacciarsi, solo a quel punto potete spegnere il fuoco e portate in tavola.

ALTRE RICETTE CHE TI POTREBBERO PIACERE

Koftas di manzo 31 L'altra sera ho preparato una cena in stile mediorentale. Ho fatto dell'hummus di ceci e hummus di melanzane, dell...
Costine in umido Le costine in umido sono un secondo piatto gustoso e saporito, ma allo stesso tempo un piatto economico e semplice d...
Spezzatino con verdure   Premessa io amo molto gli spezzatini di carne, però necessitano di cotture piuttosto lunghe, quindi sa...
Chili con carne piccante   Il chili con carne piccante è un piatto di origine messicana, molto diffuso nel Mondo, ma soprattuto negli...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.