Melanzana con quinoa al basilico

La ricetta di oggi è un piatto vegetariano, adatto anche per i vegani, melanzana con quinoa al basilico. La melanzana viene prima cotte al forno e poi riempita con quinoa, polpa di melanzana, pomodori secchi, capperi, olive e un pesto di basilico fresco. La quinoa è una pianta erbacea ad alto contenuto proteico, contiene amido, ma è completamente priva di glutine, per cui è un alimento che può essere consumato anche dai celiaci.

Ingredienti

  • 1 melanzana;
  • 120 gr di quinoa;
  • basilico;
  • olio qb:
  • 10 pomodori secchi;
  • 20 capperi;
  • 10 olive nere;
  • sale;
  • pepe.

Procedimento

  1. Lavate bene la melanzana. Dopodiché cucinatela in forno a 180 gradi su una teglia rivestita con carta forno per 20 minuti. Toglietela dal forno lasciate che si raffreddi, tagliate a metà e svuotate l’interno. Mettete la polpa da parte perché servirà per il ripieno;
  2. Cucinate la quinoa in acqua bollente leggermente salata per 10 minuti, scolate e mettete in una terrina insieme alla polpa di melanzana, ai pomodori secchi tagliati a pezzetti, capperi ed olive triatate;
  3. Lavate bene il basilico, asciugate e tritate assieme a qualche cucchiaio di olio. Versate sulla quinoa, aggiustate con sale e pepe;
  4. Versate il ripieno di quinoa nelle mezze melanzane e ripassate in forno per 10 minuti. Sfornate e servite.

ALTRE RICETTE CHE TI POTREBBERO PIACERE

Couscous con verdure e pesce spada Il couscous è un piatto che si è resta ad essere mangiato sia caldo che freddo, infatti ogni volta che lo preparo ce...
Insalata d’orzo e verdure L'insalata d'orzo e verdure è un ottima alternativa al classico riso alla greca o alla pasta fredda, è un piatto ada...
Panzerotti con melanzana e salsiccia 300 gr di farina manitoba; un panetto di lievito fresco; 1 piccola melanzana; mezza cipolla; 150 g...
Rigatoni con melanzana, pomodorini e moz... Questo piatto di rigatoni con melanzana, pomodorini e mozzarella mi ricorda molto l'estate, però è un piatto che si ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.