Rigatoni con melanzana, pomodorini e mozzarella

pasta con melanzane, pomodorini e mozzarella 9

Questo piatto di rigatoni con melanzana, pomodorini e mozzarella mi ricorda molto l’estate, però è un piatto che si può preparare tutto l’anno. Se volete potete utilizzare della ricotta salata al posto della mozzarella, gli darà un gusto più deciso.

Ingredienti

  • 180 gr di rigatoni;
  • 200 gr di melanzana;
  • 100 gr di mozzarella;
  • 12-15 pomodori ciliegina;
  • 3-4 foglie di basilico;
  • una cipolla;
  • olio per friggere;
  • olio extravergine d’oliva;
  • sale;
  • pepe.

Procedimento

  1. Lavate e di seguito tagliate la melanzana a dadini o striscioline. Mettete a scaldare l’olio per friggere in una padella;
  2. Quando l’olio è caldo friggete la melanzana per alcuni minuti. Con un schiumarola togliete la melanzana dall’olio e sgocciolatela su un foglio di carta assorbente;
  3. Mettete a scalare l’acqua per la pasta. In una padella fate appassire la cipolla tritata con un filo di olio;
  4. Lavate e tagliate i pomodorini a metà, quindi aggiungeteli alla cipolla. Salate e pepate. Passati 5 minuti aggiungete la melanzana fritta al sugo, il basilico e fate insaporire sempre sul fuoco 2-3 minuti;
  5. Buttate la pasta e quando è cotta aggiungetela al sugo. Fate saltare in padella unendo la mozzarella a dadini.
  6. Servite la pasta calda aggiungendo un filo di olio e una foglia di basilico sul piatto.

ALTRE RICETTE CHE TI POTREBBERO PIACERE

Tagliolini ai funghi porcini e pancetta Da qualche settimana si iniziano a trovare molti funghi porcini e così ho deciso di preparare dei tagliolini con fun...
Pennette saporite Questa sera per cena ho deciso di preparare delle pennette saporite, ovvero condite con un sugo di pomodori datterin...
Melanzana con quinoa al basilico La ricetta di oggi è un piatto vegetariano, adatto anche per i vegani, melanzana con quinoa al basilico. La melanzan...
Insalata d’orzo e verdure L'insalata d'orzo e verdure è un ottima alternativa al classico riso alla greca o alla pasta fredda, è un piatto ada...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.