Riso venere con gamberi

Il riso venere con gamberi è un piatto perfetto per un pranzo delicato, ma con un gusto particolare. In questa ricetta ho insaporito i gamberi con del frutto della passione ed erba cipollina. Il riso venere è una varietà di riso italiana, prodotta dall’incrocio tra un riso nero Asiatico e di una varietà di riso della Pianura Padana, è un riso di tipo integrale molto ricco di fibre ideale per insalate e risotti.

Ingredienti per 2 persone

  • 180 gr di riso venere;
  • 2 frutti della passione;
  • 10 gamberi;
  • erba cipollina;
  • olio extra vergine di oliva qb;
  • sale qb;
  • pepe qb.

Procedimento

  1. Come prima cosa lavate i gamberi sotto l’acqua fredda, dopodiché staccate la testa, di seguito le zampe, il carapace ed infine estraete le interiora (incidete il dorso dei gamberi ed estraete il filino nero);
  2. Risciacquate nuovamente i gamberi, quindi tritateli e lasciateli marinare con la polpa di uno dei due frutti della passione, sale, pepe, olio ed erba cipollina tritata;
  3. Cucinate il riso venere in abbondante acqua salata bollente per circa 18 minuti. Mentre fate bollire il riso scottate in padella i gamberi per pochi minuti. Scolate il riso e conditelo con i gamberi, aggiungete la polpa anche dell’altro frutto della passione, un filo di olio e mescolate bene;
  4. Servite il riso venere con gamberi appena pronto oppure se preferite a temperatura ambiente.

ALTRE RICETTE CHE TI POTREBBERO PIACERE

Crema di zucca con spiedini di gamberi L'altro giorno mi hanno regalato una zucca di casa e così ho preparato una crema di zucca con spiedini di gamberi pe...
Vellutata di ceci e gamberi   La vellutata di ceci e gamberi è un primo piatto molto delicato e leggero, ricco di proteine e perfetto per un...
Risotto gamberi e asparagi     La ricetta che vi propongo oggi è un risotto gamberi e asparagi. Ho utilizzato dei gamberi rossi...
Risotto con gamberi stracciatella e limo... Per la mia cenetta di San Valentino ho preparato del risotto con gamberi stracciatella e limone. Il connubio tra il ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.